Roma, “Displaced. 12 storie dall’Ucraina”. Mostra fotografica

  Roma, 5 dicembre 2016 , ore 17 , Piazza di San Silvestro.ucraina

 L’Ucraina invita al dialogo.

La mostra si compone di una serie di ritratti fotografici di Sergey Sarahanov che racconta le storie di 12 ucraini sfollati e delle loro famiglie. A causa del conflitto in Ucraina orientale e l’annessione illegale di Crimea, queste persone furono costrette a lasciare le proprie case per iniziare una nuova vita da zero. Ogni immagine è l’esperienza e la rivelazione di uno dei milioni di sfollati che fu costretto ad affrontare sfide straordinarie.

La città di Roma ospiterà la mostra fotografica «Displaced. 12 storie dall’Ucraina” nell’ambito della seconda parte del tour europeo che ha l’obiettivo di attirare l’attenzione sulla questione degli sfollati interni in Ucraina.

L’inaugurazione avrà luogo il 5 Dicembre 2016 alle ore 17.00 in piazza di San Silvestro a Roma.  displaced_invito

 “Quando lasci la casa propria con una sola valigia pensando di stare via per due settimane, e non poter tornare per un anno è una cosa che ti fa rivedere i valori della vita. Comprendi che ci si può accontentare di poco”, inizia così la sua storia, Nina Vidomenko, una delle eroine della mostra.

L’Ucraina è un paese dell’Europa Centrale dove, a causa dell’aggressione Russa oltre 1,7 milioni di persone sono state costrette a lasciare le loro case, “per vivere dove non si sentono esplosioni nel mezzo della notte, dove la gente non sfila con le bandiere strane e dove non c’è posto per l’odio e il dolore”.

Il progetto è stato ideato dal Governo Britannico attraverso l’Ambasciata Britannica in Ucraina e il British Council in Ucraina. Gli scatti sono del noto fotografo ucraino Sergiy Sarahanov.

Per la prima volta la mostra è stata presentata nel novembre del 2015 in piazza Sofia a Kiev dopodiche’ all’inizio del 2016 la mostra è stata presentata a Bruxelles e a Londra, dove ha ricevuto molte recensioni positive.

Prossimamente la mostra verra’ presentata a Roma, Berlino, Bruxelles, L’Aia e Parigi. Il tour durerà dal novembre 2016 al marzo 2017.

Durante tutto questo periodo i visitatori della mostra avranno la possibilità di scrivere messaggi di sostegno per l’Ucraina sulla pagina Facebook o sulle schede che saranno distribuite nel corso dell’evento. Dopo la conclusione del tour, i messaggi raccolti in tutta Europa, saranno presentati a Kiev.

La mostra è stata organizzata a cura dell’organizzazione non governativa canadese Stabilization Support Services.

La mostra resterà aperta dal 05/12/ 2016 al 14/12/2016

Indirizzo: Piazza di San Silvestro

Per ulteriori informazioni contattare: Tetyana Tarasenko tanya.kuzyk@yahoo.it Tel.: +39 3397584432

idps-ucraina

Pubblicato in Arte | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

ROMA, ORDINE DI MALTA: CONCERTO PER IL SISMA

Il Gran Priorato di Roma dell’Ordine di Malta presenta il concerto di beneficenza «Notevolmente per il Sisma». Sabato 3 Dicembre 2016, ore 20.30, presso la Parrocchia Gran Madre di Dio – Via Cassia 1 (Foro Italico).logo_gran-priorato-roma-smom

Dalle ore 9:00 del giorno 3 dicembre 2016, le Aziende delle zone colpite dal terremoto saranno presenti presso i locali della Chiesa Parrocchiale Gran Madre di Dio, per offrire la degustazione / acquisto di prodotti “tipici”.

Il ricavato sarà devoluto in favore delle popolazioni colpite dal recente terremoto in Umbria e Marche.

L’evento è organizzato dal Gran Priorato di Roma dell’Ordine di Malta in collaborazione con il Centro Assistenza Sociale “Barone Gabriele Ussani d’Escobar”, la Parrocchia “Gran Madre di Dio” a Ponte Milvio ed il  Coro “Notevolmente” (Direttore: M° Marco Schunnach).

a-peth

Anthony Peth, ambasciatore del  Made in Italy

Presenta Anthony Peth.

A seguire rinfresco.

Per l’ingresso è gradita una donazione minima di 15 euro:
– all’entrata prima del Concerto;
– al seguente IBAN:
IT48K0335901600100000118944

Intestazione del conto corrente:
Gran Priorato di Roma del S.M.O.M.
Banca Prossima

Causale: CONCERTO

– Info & Prenotazioni:
+39 346 357 82 62
notevolmenteperilsisma@gmail.com
www.facebook.com/events/202907626832125/

notevolmente-sisma1

Programma Concerto:
Josu Elberdin (1976): Exultate justi
Johann Sebastian Bach (1685-1750): Aria sulla IV corda
Marco Schunnach (1976): Ave Maria
Urmas Sisask (1960): Seisab Valurikas Ema
Jaakko Mäntyjärvi (1963): Lullaby
Ola Gjeilo (1978): Northern lights
Marco Schunnach (1976): Let there be Light
Tradiz. natalizio inglese: God rest ye merry, gentlemen
Peter Wilhousky (1902-1978): Carol of the bells
Franz Gruber (1787-1863): Silent night
Hugh Martin (1914-2011): Have yourself a merry little Christmas
Irving Berlin (1888-1989): White Christmas
Haven Gillespie (1888-1975)/J. Fred Coots (1897-1985): Santa Claus is coming to town
George Michael (1963): Last Christmas
John Lennon (1940-1980): Happy Xmas (War is over).

Come arrivare:

  • Percorrendo il GRA: uscita Tor di Quinto – Saxa Rubra – Stadio Olimpico.
  • Percorrendo la Tangenziale Est: uscita Viale Tor di Quinto, svoltare a sinistra, sempre dritti verso Piazzale Ponte Milvio, infine svoltare a destra.
  • Dalla Stazione Termini: cfr. indicazioni MSN-Itinerari o simili
  • Dalla Basilica di S.Pietro: dirigersi verso Borgo S. Angelo – Viale delle Milizie – Viale Angelico – Lungotevere Maresciallo Diaz – Piazzale di Ponte Milvio – svoltare a destra su via Cassia.

Concerto di beneficenza: «Notevolmente per il Sisma»

Pubblicato in Euroitalia, Ordini cavallereschi | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Master in Management e Responsabilità Sociale d’Impresa

Futuro Insieme

Fino a sabato 10 dicembre 2016 sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del Master Universitario di I Livello in Management e Responsabilità Sociale d’Impresa – Sostenibilità e Innovazione Socialelogoscienzesociali

Giovedì 10 novembre si è tenuta la giornata di Open Day in cui è stata presentata l’offerta formativa. Sono intervenuti:

  • Helen Alford (Direttore del Master): Presentazione del progetto formativo
  • Antonio Fraccaroli (Fondo Banche Assicurazioni): Reimmaginare il lavoro: Industria 4.0
  • Alessia Sabbatino (Global Compact Network Italia): I Sustainable Development Goals e la strategia aziendale
  • Giulia Genuardi (ENEL): La nuova direttiva UE 95/2014 e la rendicontazione di sostenibilità
  • Marina Russo (FASS): Il Master visto da vicino: i dati delle passate edizioni e note operative.

Le presentazioni del 10 novembre sono qui allegate.

Per maggiori informazioni, per scaricare i depliant informativi e la domanda di partecipazione alla selezione, visitate la pagina del Master; scrivete…

View original post 312 altre parole

Pubblicato in Simona C. Farcas | Lascia un commento

Fable

Ascosi Lasciti

“Solo quando la favola diventa realtà, si ha paura di non poterla più raccontare.” 

Vien da pensare a Disneyland…e per un momento si ritorna bambini, ricominciando a credere alle fiabe che iniziano con “C’era una volta…” e finiscono con “E vissero tutti felici e contenti”.Ma dopo il vissero tutti felici e contenti che fine fecero i più celebri castelli delle fiabe? Probabilmente questa fine.

Visitai questo incredibile luogo durante il mio primo tour in Belgio. Fu la prima tappa. 
Dopo aver attraversato graziosi villaggi colmi di cottage e piccole fattorie fra le campagne parcheggiamo ai bordi di una grande foresta.
Il sole radente del tardo pomeriggio filtrava fra il fogliame degli alberi con le prime sfumature d’autunno.
Poi eccolo, il grande castello in tutta la sua imponenza e meraviglia.
Mi sentivo come se fossi in una favola, poi entrai, la scala di pietra azzurra e le volte blu erano ancora li, anche se vandalizzate.

View original post 795 altre parole

Pubblicato in Simona C. Farcas | Lascia un commento

CLAUDIO MAGRIS vince il FRANZ KAFKA PRIZE 2016

letteratitudinenews

È lo scrittore italiano CLAUDIO MAGRIS a vincere l’edizione 2016 del FRANZ KAFKA PRIZE

Risultati immagini per Claudio MagrisIn questi giorni è uscito in libreria il nuovo libro di Claudio Magris: “Istantanee” (La nave di Teseo) – dettagli in coda al post

È la prima volta che uno scrittore italiano si aggiudica il Premio internazionale Franz Kafka, in passato vinto da autori del calibro di: Philip Roth, Elfriede Jelinek, Harold Pinter, Haruki Murakami, Peter Handke, John Banville, Amos Oz… giusto per citarne qualcuno. L’edizione 2016 di questo premio letterario internazionale vede, dunque, sul podio Claudio Magris.

Il premio Franz Kafka è un’onorificenza della letteratura internazionale nata nella Repubblica Ceca in onore di Franz Kafka, scrittore ceco di lingua tedesca. È patrocinato dal presidente del Senato ceco e dal sindaco di Praga. Questo premio è organizzato dalla Franz Kafka Society e dalla città di Praga. Della giuria internazionale fanno parte numerose personalità letterarie…

View original post 464 altre parole

Pubblicato in Simona C. Farcas | Lascia un commento

Concorso giornalismo ILO: ‘Rompere gli stereotipi sul lavoro dei migranti’

Futuro Insieme

L’ Ilo- International Labour Organization, ha lanciato il concorso per media a livello mondiale ‘Rompere gli stereotipi sul lavoro dei migranti‘, per individuare esempi di giornalismo sul tema del lavoro dei migranti, nel paese di origine, di transito e di destinazione. Scadenza per l’invio delle proposte 31 ottobre 2016.

View original post 146 altre parole

Pubblicato in Simona C. Farcas | Lascia un commento

Voci della fede. Riflessioni di tre autori romeni sul Concilio Vaticano II

Sabato 17 ottobre 2015 si è tenuta nell’Aula Paolo VI la Commemorazione del 50° Anniversario del Sinodo dei Vescovi, organismo istituito dal Papa Paolo VI il 15 settembre 1965 con il Motu proprio Apostolica Sollicitudo. In maniera particolarmente significativa, la celebrazione è avvenuta proprio duirante lo svolgimento di un’Assise sinodale, la XIV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi dal tema La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo. Il presente volume raccoglie i documenti che si riferiscono alla Commemorazione del 50° Anniversario, ma anche alcuni testi significativi in relazione al Sinodo dei Vescovi. Nella Prima parte vengono presentati tutti gli interventi tenuti durante la Commemorazione. Si riportano l’Introduzione del cardinale Lorenzo Baldisseri, la Relazione commemorativa del cardinale Cristoph Schönborn e le Testimonianze dai cinque Continenti: per l’Europa, il cardinale nichols; per l’Africa, Sua Eccellenza mons. Madega Lebouakehan; per l’America, il cardinale Ezzati Andrello; per l’Asia, Sua Beatitudine Sako; per l’Oceania il cardinale Mafi. Infine, viene riportato il Discorso che il Santo Padre Francesco ha pronunciato a conclusione e a coronamento della Commemorazione. Nella Seconda parte si trovano alcuni interventi di particolare rilevanza dei Papi che si sono succeduti al governo della Chiesa in questi cinquant’anni di storia: Paolo VI, Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco.

Riflessioni sul Concilio Vaticano II

A cura di Bogdan Tataru-Cazaban, Gabriel-Vasile Buboi e Mihail Constantin Banciu

Data di pubblicazione: 16/06/2016

Pagine: 94

Prezzo: € 14,00

Language: It

Isbn: 978-88-209-9830-1

Brossura

http://www.libreriaeditricevaticana.va

Futuro Insieme

Un caleidoscopio di riflessioni teologiche, filosofiche e storiche sulla ricezione del Concilio Vaticano II

La vastissima bibliografia sul Concilio Vaticano II si è da poco arricchita di un nuovo titolo, edito dalla Libreria Editrice Vaticana. Curato da Gabriel-Vasile Buboi, Mihail Constantin Banciu e da Bogdan Tătaru-Cazaban, quest’ultimo ambasciatore di Romania presso la Santa Sede, Voci della fede. Riflessioni sul Concilio Vaticano II (pag. 96; € 14,00) raccoglie i testi delle conferenze tenute da illustri studiosi nelle sale del pontificio Collegio “Pio romeno”, vera “accademia romena sul Gianicolo”, che ha quale missione il sostegno della formazione dei giovani sacerdoti della Chiesa greco-cattolica di Romania e che è stato, lungo gli anni, un punto d’incontro tra oriente e occidente.voci-della-fede

Non un libro di storia, né un commento dei documenti del Concilio Vaticano II, quanto un caleidoscopio di riflessioni teologiche, filosofiche, storiche sulla ricezione del Concilio e soprattutto sulle esigenze spirituali…

View original post 725 altre parole

Pubblicato in Simona C. Farcas | Lascia un commento