San Giovanni Paolo II, La visione dell’Europa dopo la caduta del muro di Berlino


GIOVANNI PAOLO II: UN NUOVO SANTO DELLA CHIESA CATTOLICA La sua esperienza dei totalitarismi e la nuova visione dell’Europa dopo la caduta del muro di Berlino. Pubblicato in Dialog teologic XVII/ 33 (2014).

di Jan MIKRUT

Riassunto: Il presente lavoro tratta il tema generale del comunismo. A livello particolare, ha di mira la visione di Giovanni Paolo II sul totalitarismo comunista e sulla soluzione per uscire dalla crisi provocata dai regimi comunisti. Dopo una breve descrizione dell’esperienza avuta dal giovane Karol Woytila GPPIInei riguardi del comunismo, viene discusso il contesto storico e politico in cui si instaurano i regimi ideologici. In seguito, sono analizzate le vicende della vita del santo Giovanni Paolo II dalla prospettiva della sua posizione nei riguardi del comunismo. Alla fine, viene offerta la nuova visione delle società dopo la caduta del muro di Berlino.

Continua a leggere …  http://www.dialogteologic.ro/Portals/0/docs/DT331_Jan%20MIKRUT.pdf  

Questa voce è stata pubblicata in Euroitalia, Storia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...