ROMA. “Stati dell’anima” Mostra d’arte contemporanea dell’artista Anca Boeriu


Dal 9 al 29 dicembre, presso l’Accademia di Romania in Roma, si svolgerà la mostra d’arte contemporanea “Stati dell’animo” dell’artista Anca Boeriu. L’evento curato da Ana Negoiță è organizzato in collaborazione con il Centro di Eccellenza nello Studio delle Immagini (CESI) dell’Università di Bucarest e la Galleria Galateca di Bucarest.
“Il progetto si propone di indagare gli stati e dei pensieri dell’artista che si colloca su una linea di frontiera, in bilico fra i mondi, e che prende in analisi visuale eventi trasformativi e periodi atipici. L’installazione ne è un riflesso, una sintesi visiva che integra diversi tipi di tecnica, dall’incisione e disegno alla sperimentazione, sempre più presente nell’approccio artistico recente di Anca Boeriu.
La mostra è concepita come un’installazione-collage con opere e oggetti di diverse dimensioni, una metafora attraverso la quale l’artista avvicina le persone che la circondano, i dispersi e i ritrovati, i sognati e i desiderati, a un amalgama di idee, pensieri e sentimenti.
Anca Boeriu è una delle personalità artistiche femminili più attive del nostro Paese, promotrice di un discorso plastico che prende direttamente di mira questioni sociali e culturali come: gli stereotipi di genere, le relazioni di genere nella società, la problematica del trauma, ecc. Sebbene nota al pubblico soprattutto per le sue opere di grafica – oltre che come presidente
della Sezione di Grafica dell’Unione degli Artisti Plastici di Romania e docente presso il Dipartimento di Grafica dell’Università Nazionale d’Arte di Bucarest – tuttavia, per la presente mostra, l’artista si appropria una serie di tecniche diverse che si integrano in un approccio multimediale: opere grafiche di grandi dimensioni, ceramiche, installazioni di oggetti, ecc., opere
che rivelano una ricerca interdisciplinare.
Anca Boeriu è membro fondatore dell’Associazione Internazionale degli Amici del Museo Nazionale d’Arte della Romania, membro dell’Associazione Internazionale MitOst Germania, delegata per la Romania della Triennale dell’Incisione di Chamallier, Francia, e dal 2014 è l’iniziatore e coordinatore della BIPB-Biennale Internazionale della Stampa di Bucarest.
Tra i premi ricevuti, ricordiamo il premio UAP per la curatela nel 2017, e nel 2014 il premio per la grafica.
Ana Negoiță è storica e critica d’arte, laureata all’Università Nazionale d’Arte di Bucarest, dottore di ricerca in arti visive, docente associato al CESI – Centro di Eccellenza per gli Studi sull’Immagine dell’Università di Bucarest e curatrice specializzata in arte contemporanea.
Ricercatrice specializzata in arte e civiltà islamica, Ana Negoiță ha usufruito anche di uno stage dottorale presso il Dipartimento di Studi Orientali dell’Università La Sapienza di Roma.
Attualmente svolge una complessa attività editoriale che comprende articoli su varie riviste specializzate e pubblicazioni accademiche.

La mostra verrà inaugurata venerdì 9 dicembre 2022, alle ore 18:00, presso la Galleria d’arte dell’Accademia di Romania a Roma (Viale delle Belle Arti 110).
La mostra rimarrà aperta al pubblico dal 9 al 29 dicembre 2022, dal martedì al venerdì dalle 15.00 alle 17.00, e il sabato dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00.”

Info:
ACCADEMIA DI ROMANIA DIN ROMA
Tel. +39.06.3201594; e-mail. accadromania@accadromania.it

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: